Appena tornate dalle vacanze! Tristi perchè sono finiti ma felici anche di tornare alla normalità e prendersi cura di noi stesse. Il primo punto cruciale è: come ristrutturare capelli che ne hanno risentito dal clima caldo, sole pungente e acqua marina?

Ecco alcuni metodi per fai risuscitare i capelli e riavere la nostra bellezza: 

Taglio

– la procedura più importante per i nostri capelli è tagliargli ogni tanto…so benissimo che ė un’azione che ci fa soffrire ma dobbiamo mettersi in testa che per coccolarli dobbiamo spuntarli almeno una volta al mese…e soprattutto nei mesi estivi quando sono sempre esposi al sole. Detto questo non vi consigli odi andare sempre dal parrucchiere e spendere tantissimi soldi, ma potete tranquillamente comprare delle forbici di acciaio anche online e procedere da soli. Attenzione a chi ha delle acconciature corte e il taglio si vede bene – questa procedura è più adatta alle signorine con capelli lunghi dove il gesto di spuntarsi i capelli da sola non rovina la pettinatura. Mi raccomando se decidete di fare questa operazione ci sono due cose importanti da sapere:
– più professionali sono le forbici più il capello rimane sano
– riscaldare le forbici, anche sotto l’acqua calda del rubinetto, non fa stressare i capelli durante il taglio con un materiale come l’acciaio freddo.

Maschera al latte di cocco

– questa procedura è molto idratante e ricostruente ma più difficile perchè dobbiamo procurarsi alcuni materiali per la realizzazione che di solito in casa non abbiamo. Il consiglio è quello di provare. I balsami di varie marche fanno bene si ma non quanto una maschera fatta in casa. Le sostanze che rendono i capelli belli nei vari prodotti in commercio sono per lo più dannosi – si parla sempre del silicone.
Una maschera fatta in casa invece ha solo degli ingredienti naturali che idratano e nutrono i capelli senza in profondità.

Gli ingredienti sono questi:

latte gi cocco (facilmente reperibile nei supermercati reparto cibo orientale)
balsamo biologico/naturale (senza silicone) – serve solo per addensare il composto e facilitare l’applicazione
olio di cocco, argan, karitè o mandorle (di solito almeno uno di questi oli lo abbiamo in casa – se invece ci manca possiamo sostituirlo con l’olio di oliva extravergine delle nostre cucine)
miele

La preparazione

1 – Versare in un recipiente 2 cucchiai di latte di cocco e aggiungere i 2 cucciai di balsamo biologico – mescolare bene.
2 – Al composto andiamo ad aggiungere il miele e mescoliamo bene
3 – Infine aggiungiamo 1 cucchiaio di olio a scelta tra quelli sopra indicati
4 – Mettere in posa sui capelli asciutti o leggermente umidi per circa 30 min
5 – Sciacqare e applicare uno shampoo biologico senza sostanze dannose come il silicone e lavare bene il composto

Fateci sapere se la maschera vi è piacciuta 😉

donnnatura-ristrutturare-capelli