Il ferro è un oligoelemento e anche uno dei minerali più importanti per la vita. Svolge un’azione decisiva per la respirazione, combinandosi con rame e proteine nella formazione dell’emoglobina. E’ essenziale per una buona tonicità muscolare e per il sistema immunitario, favorendo una resistenza maggiore a stress e malattie. Il ferro interviene inoltre nel metabolismo di varie proteine, soprattutto di quelle indispensabili per una vita sana dei tessuti connettivi. Sono in corso studi sulla proprietà anticancerogena del ferro, in particolare nel confronti dei tumori dell’apparato digerente.

COSA SUCCEDE QUANDO MANCA?

Ricordando che la Vitamina C aiuta l’assimilazione del ferro, e che molti vegetali ricchi dell’una contengono buone dosi dell’altro ( per esempio Ortica), una carenza provoca:

  • debolezza muscolare
  • disturbi del comportamento e ridotta resistenza alle malattie
  • cefalea
  • stitichezza
  • difficoltà respiratorie
  • anemia
QUANDO NE OCCORRE DI PIU’?

E’ necessari oche tengono sotto controllo il livello del minerale:

  • bambini e adolescenti
  • anziani
  • gestanti
  • donne in periodo mestruale
  • coloro che soffrono di malattie intestinali
  • chi è soggetto a emorragie

Dosi elevate e prolungate sono sconsigliate, poichè possono avere effetti tossici per il nostro organismo.